Istruzioni per la Meditazione da “I Centomila Canti di Milarepa”

O seguace Paldarbum!
O fanciulla ricca e piena di fede!
Prendi a modello il cielo:
medita senza un centro e senza limiti!
Prendi a modello il sole e la luna:
medita senza chiarezza e senza oscurità!
Prendi a modello la montagna:
medita senza movimento!
Prendi a modello l’oceano:
medita senza una superficie e senza profondità!
Prendi la mente in sé come oggetto:
medita senza il minimo dubbio!


Così cantò. Poi le illustrò i punti essenziali riguardanti
la posizione del corpo e l’atteggiamento
mentale [da tenere]. La ragazza si mise a meditare
ed ebbe delle buone esperienze e realizzazioni. Per
eliminare dubbi e ostacoli, gli fece quindi la seguente
richiesta:
O prezioso Getsùn, O corpo di emanazione di nobile stirpe!
Mi trovo bene a meditare il cielo,
un poco a disagio a meditare le nuvole.
Ora ti chiedo un’istruzione per meditare le nuvole.
Mi trovo bene a meditare il sole e la luna,
un poco a disagio a meditare i pianeti e le stelle.
Ora ti chiedo un’istruzione per meditare i pianeti
e le stelle.
Mi trovo bene a meditare la montagna,
un poco a disagio a meditare gli alberi.
Ora ti chiedo un’istruzione per meditare gli alberi.
Mi trovo bene a meditare l’oceano,
un poco a disagio a meditare le onde.
Ora ti chiedo un’istruzione per meditare le onde.
Mi trovo bene a meditare la mente,
un poco a disagio a meditare i pensieri discorsivi.
Ora ti chiedo un’istruzione per meditare i pensieri
discorsivi.

Così pregò lei. Il Getsùn pensò: “Ha davvero meditato» e fu molto contento. In risposta alla sua preghiera intonò questo canto su «Come eliminare gli ostacolie aumentare i benefici “;
O seguace Paldarbum! Ascoltami, fanciulla ricca e piena di fede!
Se ti trovi bene a meditare il cielo,
[considera] le nuvole come creazioni magiche del cielo.
Dimora nella natura stessa del cielo!
Se ti trovi bene a meditare il sole e la luna,
[considera] i pianeti e le stelle come creazioni magiche del sole e della luna,
Dimora nella natura stessa del sole e della luna!
Se ti trovi bene a meditare la montagna,
[considera] gli alberi come creazioni magiche
della montagna. Dimora nella natura stessa della montagna!
Se ti trovi bene a meditare l’oceano,
[considera] le onde come creazioni magiche dell’oceano
Dimora nella natura stessa dell’oceano!
Se ti trovi bene a meditare la mente,
[considera] i pensieri discorsivicome creazioni magche
della mente. Dimora nella natura stessa della mente!


Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi